Contatore delle Visite

Cerca

Blog

Diadmin

FONDO NON AUTOSUFFICIENZA: CONFERMATI I RISCHI DI TAGLIO

Comunicato stampa FIsh* – È confermato il rischio di taglio del FNPS, new balance 574 classic italian Fondo Nazionale per le Politiche Sociali (poco più di 300 milioni di euro) e del FNA, Fondo per le Non Autosufficienze (500 milioni per il 2017) paventato dal comunicato FISH dell’altro ieri che ne chiedeva una smentita.

Al contrario è lo stesso Ministro Giuliano Poletti a confermare che l’ipotesi sta circolando ed è oggetto di analisi da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Fjallraven Kanken Pas Cher La conferma è arrivata in occasione dell’incontro del Tavolo sulla non autosufficienza, gruppo di lavoro che coinvolge Regioni, INPS, Associazioni, Sindacati, Ministeri del Lavoro, nike air max goedkoop della Salute e dell’Economia e Finanze, presieduto ieri direttamente dal Ministro.

Poletti ha espresso ripetutamente la propria decisa contrarietà a questa prospettiva, rassicurando che la esprimerà in tutte le sedi istituzionali operando per il mantenimento integrale degli stanziamenti stabiliti dall’ultima legge di bilancio. new balance 574 damskie

Questa istanza è supportata anche dalla volontà di elaborare e attuare un Piano per la non autosufficienza e garantire, a breve, adidas tubular dziecięce livelli essenziali di prestazioni che consentano omogenea esigibilità di adeguati servizi in tutta Italia. UA Clutchfit Drive II Sulla costruzione di questo impianto sta appunto operando il Tavolo per le non autosufficienze fortemente voluto dal Ministero, dalle Associazioni e dalle organizzazioni sindacali che, asics gel quantum 180 donna nell’incontro di ieri, Nike Roshe Run Pas Cher in modo unanime, hanno espresso forte dissenso rispetto al possibile scenario di compressione.

“La FISH, nike damskie buty sollevando immediatamente la questione, ha dimostrato quanto elevata sia la soglia di attenzione anche su questi aspetti vitali per migliaia di persone.” – commenta Vincenzo Falabella, Presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap – “Ogni azione praticabile verrà attivata per disinnescare una scelta che sarebbe devastante per il futuro delle politiche sociali. In queste azioni – ora ne siamo certi – potremo contare su un fronte comune con molte altre associazioni ed organizzazioni,

    Diadmin

    GIORNATA DELLE MALATTIE RARE 2017

    Fonte Uniamo Fimr Onlus – La ricerca sulle malattie rare è fondamentale per fornire ai pazienti le risposte e le soluzioni di cui hanno bisogno, che si tratti di un trattamento, cura o migliore assistenza. La decima edizione della Giornata delle Malattie Rare si focalizza sul tema della ricerca per sostenere la necessità di approfondire e ampliare lo studio delle malattie rare. New Balance 574 męskie La ricerca, infatti, è la chiave che apre la porta alla speranza a milioni di persone che vivono con una malattia rara in tutto il mondo e alle loro famiglie. asics cumulus 17 uomo prezzo

    Questa edizione della Giornata è importante anche per far emergere il ruolo essenziale che i pazienti giocano nel campo della ricerca: il coinvolgimento sempre più attivo del paziente, infatti, sta portando la ricerca ad essere più mirata ai bisogni di salute di chi soffre di patologie rare.

    In questa Giornata è importante segnalare che, nel corso degli ultimi decenni i fondi dedicati alla ricerca sulle malattie rare sono aumentati anche grazie alle campagne di sensibilizzazione delle associazioni pazienti, ma il cammino da fare è ancora lungo.

    La Giornata delle Malattie Rare 2017 è quindi l’occasione giusta per invitare ricercatori, università, studenti, aziende, politici e medici a fare più ricerca e di renderli consapevoli della sua importanza per la comunità delle malattie rare e non solo.

    Quest’anno l’Italia si mobilita con oltre 100 eventi in 70 città con il coinvolgimento di oltre 177 Associazioni pazienti. Un bel traguardo che da la misura di quanto sia vivo il movimento dei pazienti in quasi tutta la Penisola. Fjallraven Kanken Big Manca nel conto delle Regioni l’Abruzzo, per il primo anno, ma è presente nel cuore di tutti per il difficile momento che tutta la sua popolazione sta passando.

    A Roma si svolgeranno tre eventi di caratura nazionale:

    – Il primo, in programma il 20 febbraio, “Rari, Mai Invisibili”, un evento unico nel suo genere che vedrà il collegamento in streaming con la Capitale di 4 città: Firenze, Matera, Lecce e Palermo. La serata partirà alle 19.00 con un Rap dedicato alle malattie rare in collegamento tra tutte le città.

  • Nike Free 4.0 Men
  • Ogni città darà il via poi a un proprio Talk Show sul tema, cui seguirà un secondo collegamento di saluti. Goedkoop Nike Air Max Il testimonial della serata sarà Paolo Briguglia che da Roma parteciperà all’evento. Authentic Air Jordan Shoes Promotori della serata l’Istituto Superiore di Sanità, Farmindustria, Federsanità Anci, UNIAMO FIMR onlus.

    Il 25 febbraio, alla Casa del Cinema ci sarà l’appuntamento con UNO SGUARDO RARO, Festival di cinema e audiovisivi dedicato al tema della malattia rare, promosso da UNIAMO FIMR onlus, coprodotto con Nove Produzioni e realizzato con il supporto incondizionato di Biogen. Dalle ore 16.00 alle ore 20.00 un ricco programma di spot, mini documentari e cortometraggi sull’argomento con interventi di pazienti, registi, attori.

    Il 27 febbraio, nell’auletta dei gruppi parlamentari alla Camera si svolgerà una Giornata dal titolo “Con la ricerca le possibilità sono infinite” che vedrà nella mattina la premiazione del Concorso Pegaso per opere originali di pazienti con malattie rare e diversi interventi sul potere terapeutico dell’espressione artistica. Nel pomeriggio si parlerà di Ricerca con un evento dal titolo “Gli European Reference Network aprono nuovi orizzonti per la Ricerca?”. L’intera giornata è promossa dal Gruppo Interparlamentare per le Malattie Rare, il Centro Nazionale Malattie Rare dell’ISS e UNIAMO FIMR onlus. Per partecipare a questo evento è necessario accreditarsi.

  • ZOOM ALL OUT
  • Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di UNIAMO. Air Jordan 11 Retro Questa giornata ha il supporto incondizionato di Farmindustria.

  • Nike Air Max 2017 Dames zwart
  • PER ISCRIVERSI CLICCARE QUI https://it.surveymonkey.com/r/RDD270217

    · In 5 città Italiane, Milano, Torino, Modena, Genova e Firenze, aprirà la Mostra RARE LIVES, un fotoreportage di Aldo Soligno, che insieme ad UNIAMO e con il supporto di Sanofi Genzyme, da tre anni documenta il quotidiano di chi vive con una patologia rara; un reportage per immagini su necessità, speranze, difficoltà, gioie dei piccoli e grandi guerrieri che ogni giorno affrontano la loro battaglia.

      Diadmin

      MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI

      Gli uffici dell’Autorità Garante Infanzia rendono noto che è  disponibile a questo link il bando per la selezione di tutori volontari nelle regioni Toscana, asics uomo Sardegna, Jered Weaver Jersey Abruzzo, Asics Gel Nimbus 17 męskie Molise.

    • Nike Air Max 90 Rosso Uomo
    • Le candidature vanno presentate, Hogan Rebel utilizzando l’apposito modulo di domanda all’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza,

    • TUBULAR SHADOW KNIT
    • all’indirizzo email tutorivolontari@garanteinfanzia.org.

      Il Garante cerca privati cittadini in possesso dei requisiti di legge (articolo 1 dell’avviso pubblico) disponibili ad esercitare la rappresentanza legale di ogni minore arrivato in Italia senza adulti di riferimento e aver cura che vengano tutelati i suoi interessi, Mochilas Kanken Baratas ascoltati i suoi bisogni, Baskets Under Armour Pas Cher coltivate le sue potenzialità e garantita la sua salute senza la presa in carico domiciliare ed economica.

      Gli aspiranti tutori volontari seguiranno un corso di formazione di 24/30 ore sulle specificità del loro ruolo (qui il link ai moduli formativi) e verranno inseriti nell’albo che verrà istituito presso il tribunale per i minorenni competente della regione di residenza o domicilio.

      Da questo albo il giudice selezionerà un tutore volontario per ogni minore. Air More Uptempo Colorways

      Per le altre regioni si rimanda ai bandi emanati direttamente dai Garanti regionali In vista della prima edizione del corso di formazione, di cui al presente avviso pubblico, si invitano gli interessati a far pervenire la domanda di partecipazione preferibilmente entro il 30 settembre 2017.

      L’avvio del corso sarà notificato mediante pubblicazione nel sito istituzionale dell’Autorità garante dove verranno indicate le date e luoghi in cui si svolgeranno i corsi in ognuna delle quattro regioni interessate e ai quali saranno invitati a partecipare gli aspiranti tutori volontari selezionati. nike air max 1 ultra moire og

      Le domande pervenute successivamente sono tenute in considerazione per l’avvio di successive edizioni del corso di formazione,

        Diadmin

        OSSERVATORIO DISABILITÀ: PIETRO BARBIERI COORDINATORE DEL COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO

        Fonte comunicato stampa Fish* – Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali ha dunque firmato il decreto che ricostituisce l’Osservatorio nazionale sulla disabilità. Un passaggio importante che consente di rilanciare un luogo di confronto e di elaborazione attorno alle politiche per le persone con disabilità e per una concreta applicazione della relativa Convenzione ONU e del Programma di azione. Già in sé la notizia ha raccolto l’apprezzamento della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, ma ora un secondo aspetto è motivo di ulteriore soddisfazione.

        “Apprendiamo informalmente che il coordinatore del Comitato Tecnico-Scientifico dell’Osservatorio sarà Pietro Barbieri – commenta Vincenzo Falabella, Presidente FISH – e ciò, mochilas kanken baratas per tutti noi,

      • NIKE AIR MAX THEA
      • rappresenta un elemento di orgoglio e un traguardo importante. Barbieri mi ha preceduto alla presidenza della FISH, air max 2017 dames che ha animato e coordinato per poco meno vent’anni. Asics Gel Nimbus 14 damskie Ha poi saputo trasferire questa esperienza nel Forum del Terzo Settore di cui è stato apprezzato portavoce per 4 anni. Ora il nuovo incarico che è per lui e per l’intero movimento il rico noscimento di un autorevole e credibile protagonismo. Oltre ad una indubbia competenza, 2017 asics pas cher a Barbieri va riconosciuta la capacità di interlocuzione con associazioni,

      • Adidas Powerlift 2.0 Donna
      • organizzazioni sindacali, Canotte Los Angeles Clippers privato sociale e istituzioni, favorendo il confronto e la crescita comune. New Balance 990 męskie A Barbieri rivolgiamo un augurio di buon lavoro. Goedkoop Nike Air Max 2016 FISH sarà presente ed attiva all’interno dell’Osservatorio con i suoi dirigenti in pieno spirito di collaborazione e apertura.”

        Il decreto ufficiale di ricostituzione dell’Osservatorio dovrebbe essere registrato in questi giorni,

          Diadmin

          LE ADOZIONI INTERNAZIONALI TORNINO A ESSERE TEMA DELL’AGENDA DI GOVERNO

          Fonte comunicato stampa Forum Terzo Settore – AOI e Forum del Terzo Settore esprimono preoccupazione e chiedono un chiarimento urgente in merito a quanto anticipato sul sito della Commissione Adozioni Internazionali (CAI) e riportato da alcuni media in merito al rimborso delle spese familiari per le adozioni internazionali: per le pratiche concluse dopo il 2011 non è previsto alcun rimborso mentre le altre saranno liquidate entro la fine del corrente anno 2017.

          Si tratta di un’improvvisa onerosa penalizzazione per tutte le coppie che hanno adottato dal 2012, attendendo per lungo tempo un rimborso considerato per prassi certo. asics tiger Dopo un triennio di disagi e di assenza di dialogo tra CAI e gli Enti di adozioni, che hanno portato al dissesto conosciuto, questa notizia è una novità grave e inattesa rispetto alle incoraggianti dichiarazioni di rilancio di dialogo e operatività rilasciate nelle scorse settimane da Laura Laera, nuova vicepresidente CAI.

          Le interrogazioni parlamentari, che attendono ancora oggi una risposta rispetto alla precedente gestione della CAI, sottolineano una situazione di malessere che fa registrare una perdita di consenso da parte delle cittadine e dei cittadini e un allontanamento dalla scelta dell’adozione internazionale.

          “Ogni politica di accoglienza e solidarietà, scarpe adidas bianche e rosa di cui le adozioni internazionali sono da sempre un aspetto rilevante, deve tener conto di misure a sostegno di chi, in questo caso il nucleo familiare, nike air max 2016 goedkoop fa questa scelta importante: come fattore determinante nel welfare di un Paese e nelle sue politiche, ovviamente compresa quella estera. Tra queste misure vi deve essere a pieno diritto il rimborso alle famiglie adottanti dall’estero”, new balance 1500 burnt orange dichiara Silvia Stilli, portavoce AOI.

        • Nike Air Max 2017 Donna
        • Il IV Piano Nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti di età evolutiva prevede, tra gli obiettivi, asics gel quantum 360 damskie azioni di rafforzamento del sistema di promozione, prevenzione e protezione dei bambini in situazione di vulnerabilità attraverso il sostegno alla genitorialità nei diversi contesti di vita.

          Negare il rimborso a chi ha sostenuto spese importanti per dare ad un bambino la dignità di essere ‘figlio’ sereno in un mondo di diritti, significa non riconoscerlo come agente di tutela e sviluppo sociale. Fjallraven Kanken Kids Il IV Piano Nazionale prevede l’attivazione di un tavolo permanente interistituzionale sullo stato di attuazione,

        • NIKE LUNAREPIC FLYKNIT
        • sulla valutazione ed eventuali necessità di aggiornamento della L.184/83 sulle adozioni internazionali, nike pas cher attraverso il confronto con le associazioni dei familiari, gli enti autorizzati e gli ordini professionali coinvolti e le Organizzazioni del Terzo settore.

          Luca De Fraia, coordinatore della Consulta sui temi della cooperazione del Forum del Terzo Settore, auspica l’attivazione di un percorso tra Governo e Associazionismo che dia nuovo impulso e vitalità alla speranza di accogliere di tante famiglie italiane, Chaussures Nike Pas Cher considerando le adozioni come attività di cooperazione internazionale,

            Diadmin

            SCUOLA, DISABILITÀ E DIRITTI: INCONTRO CON IL MINISTRO VALERIA FEDELI

            Fonte comunicato stampa Ledha – Lunedì 17 luglio, a partire dalle ore 9.30, presso il Foyer della Banca Popolare di Lodi (via Polenghi Lombardo) si svolgerà un incontro con il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli. Maglie Boston Celtics L’incontro è promosso da LEDHA Lodi e da LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità. air max 2017 dames Dialogheranno con il ministro Alessandro Manfredi, presidente di LEDHA Lodi e Alberto Fontana, presidente di LEDHA. nike tanjun bambini

            “La disponibilità del ministro a partecipare a questo incontro è un fatto molto importante – spiega Alessandro Manfredi, presidente dell’associazione lodigiana -.

          • Minkah Fitzpatrick Alabama Jersey
          • LEDHA Lodi è nata anche con questo obiettivo: incentivare e promuovere iniziative che coinvolgano il territorio: i cittadini, le istituzioni, le associazioni locali, le scuole”.

            Al centro dell’incontro ci saranno i temi dell’inclusione scolastica per gli alunni e studenti con disabilità.

          • ADIDAS PURE BOOST
          • Si discuteranno le principali novità e i punti critici del decreto sulla Buona Scuola, nelle parti in cui questo interessa i diritti dei bambini e dei ragazzi con disabilità che frequentano le scuole di ogni ordine e grado.

            “Uno degli elementi che ci preoccupa maggiormente è il fatto che la legge, nella parte in cui interessa gli alunni con disabilità, garantisce il diritto all’inclusione scolastica nel limite delle risorse disponibili –spiega Alberto Fontana, presidente di LEDHA-. Questa situazione rischia di penalizzare gli enti locali deputati a erogare questi servizi: trasporto, assistenza alla comunicazione e ad personam sono essenziali per garantire il diritto all’istruzione. Jason Pierre-Paul Giants Jerseys Che è diritto esigibile e, come ha sottolineato la Corte Costituzionale, non può essere sottoposto a vincoli di bilancio”.

            Altro tema particolarmente delicato è quello della situazione di precarietà del “sostegno”. Se da un lato le cattedre messe a disposizione sembrano essere insufficienti, dall’altro solo la metà dei docenti di sostegno ha una specializzazione. New Balance męskie Inoltre, questa categoria è segnata da un livello di precariato altissimo, che non garantisce un servizio di effettivo sostegno adeguato alle esigenze dei bambini e dei ragazzi con disabilità.

            Sul tema dell’inclusione scolastica degli alunni con disabilità l’Italia ha una delle legislazioni più avanzate al modo. nike tn pas cher Tuttavia in questi ultimi anni, questo modello mostra segni di affaticamento.

          • Yeezy Boost 350 V2
          • Da qui la volontà delle associazioni di stimolare un dibattito che non si limiti a toccare i temi – pur centrali – delle risorse.

              Diadmin

              RICOSTITUITO L’OSSERVATORIO NAZIONALE DISABILITÀ

              Pochi giorni fa,

            • Nike Air Max 90 Heren 2017
            • commentando l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del “Programma di Azione Biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità”, la FISH* (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) aveva sottolineato anche la necessità di ricostituire al più presto l’Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità** presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ritenuto un luogo “strategicamente essenziale, sac kanken pas cher sia per il monitoraggio di quanto previsto nel Programma di Azione, adidas tubular damskie sia per la declinazione di interventi congruenti”.

              Al tempo stesso, Maglie Houston Rockets però,

            • nike free run 5 0 grigio uomo
            • la Federazione ricordava come mancasse ancora il Decreto Ministeriale di nomina. Ora quel Decreto, Rob Gronkowski Jersey come si legge in una nota diffusa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Kole Calhoun Jersey è stato finalmente siglato dal Ministro Giuliano Poletti. nike pas cher

              L’Osservatorio ha funzioni consultive e di supporto tecnico-scientifico per l’elaborazione delle politiche nazionali in materia di disabilità, nike air max 2017 pas cher con particolare riferimento alla promozione dell’attuazione della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità e alla predisposizione di un Programma di Azione Biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità. Fjallraven Kanken Sale Mini Ma l’Osservatorio è innanzitutto un luogo di confronto ed elaborazione che la FISH ha sempre praticato da protagonista e intende continuare a farlo.