Contatore delle Visite

Cerca

Blog

Diadmin

REGNO UNITO, MULTE SALATE AI TASSISTI CHE RIFIUTANO PASSEGGERI CON DISABILITÀ

Fonte www.disablog.itDal prossimo 6 aprile, new balance 1300 damskie se un tassista del Regno Unito non farà salire a bordo del proprio veicolo un passeggero in sedia a rotelle, rischierà una multa particolarmente salata (fino a 1.000 sterline) e persino il ritiro della licenza.

Si tratta di una nuova norma particolarmente voluta e portata a compimento dal ministro inglese dei Trasporti Andrew Jones, Fjallraven Kanken No.2 con l’obiettivo di “costruire un Paese che possa funzionare per tutti”.

E in Italia? In Italia non c’è alcun tipo di tutela da questo punto di vista, anzi, il trasporto cittadino diventa sempre più complicato anche per chi non ha una disabilità: le recenti proteste dei tassisti nelle grandi città italiane contro la liberalizzazione del loro settore non hanno aiutato di certo i consumatori, Fjallraven Kanken mini e tanto meno si sono interessate a quelle che dovrebbero essere altre battaglie sacrosante come il diritto alla mobilità delle persone con e senza disabilità.

Il controllo della situazione quindi è demandato alle singole città che possono intervenire con delibere che hanno valenza naturalmente sul solo suolo cittadino.

Con il provvedimento preso dal governo inglese,

  • Nike Air Max 90 Donna Nere
  • torna così in auge il tema dell’accessibilità delle città. Phoenix Suns Un’accessibilità che in Italia è sempre stata vista come un tema ancora tutto da affrontare, asics buty sklep online visto e considerato che nella maggior parte dei casi le nostre città non riescono ad essere accessibili. AJ 12 OVO

    Qualche esempio? Le nuove tecnologie sono ancora sotto sfruttate rispetto a quello che sarebbe il loro potenziale, gli spazi pubblici spesso e volentieri tendono ad escludere dall’accesso a chi è in sedia a rotelle, nike air max pas cher e anche strutture e servizi pubblici sono spesso ricchi di barriere architettoniche che di fatto limitano il concetto di accessibilità. E poi c’è il trasporto, con autobus,

      Diadmin

      DECRETI BUONA SCUOLA: GIORNI DECISIVI PER I PARERI

      Fonte www.edscuola.euÈ fissato al prossimo 17 marzo il termine ultimo per l’espressione di parere sugli otto schemi di decreti legislativi della Buona Scuola.

      Dopo l’acquisizione dei pareri, adidas gazelle bordeaux blanc ci sarà soltanto un altro mese per l’approvazione definitiva dei decreti da parte del Governo, dopo di che si chiuderà definitivamente la stagione delle riforme renziane della legge 107/2015.

      Nel momento dell’assegnazione degli schemi alle Camere, la ministra dell’Istruzione Fedeli aveva dichiarato la massima disponibilità all’ascolto e all’eventuale integrazione o modifica dei testi.Nella fase iniziale dell’ascolto, dopo le numerose audizioni alle Camere, Canotte Indiana Pacers l’impegno del Ministro si è concretizzato nella registrazione sistematica da parte dell’Ufficio legislativo del Miur di tutti gli interventi e delle proposte emendative presentate.

      Nei prossimi dieci giorni le Camere tradurranno in pareri le loro proposte. Maglie Philadelphia 76ers Si ha l’impressione che, College Jerseys anche con il benestare del ministro, vi possano essere molte proposte di modifiche ai testi presentati.

      Parallelamente al lavoro delle Camere, Los Angeles Angels Jersey vi è anche quello della Conferenza Unificata Stato-Regioni e Autonomie Locali, adidas yeezy boost 550 męskie che si è già espressa con pareri favorevoli sui quattro schemi riguardanti competenze esclusive dello Stato (valutazione, scuole all’estero, Fjällräven Kånken Salu formazione iniziale dei professori, Nike Air Max Goedkoop cultura umanistica).La Conferenza dovrà ora esprimere parere (con valore vincolante) sugli altri quattro schemi di decreto (inclusione, diritto allo studio, riforma 0-6,

    • Toronto Raptors
    • istruzione professionale).

        Diadmin

        Anffas in-formazione: ICF

        Sì è svolta sabato 4 febbraio, asics scarpe uomo presso la locale associazione di famiglie , una giornata di formazione rivolta agli operatori dei centri Anffas in Calabria organizzata dal Coordinamento Anffas Calabria e tenuta dal dott. Angelo Cerracchio, neurologo membro del comitato scientifico Anffas Nazionale. Oggetto della formazione L ICF, classificazione del funzionamento, disabilità e salute, dell’ OMS.

        L’ICF è una classificazione che descrive lo stato di salute delle persone in relazione ai loro ambiti esistenziali (sociale, C.J. Wilson Jersey familiare, lavorativo) al fine di cogliere le difficoltà che nel contesto socio-culturale di riferimento possono causare disabilità.
        Tramite l’ICF si vuole quindi descrivere non le persone, ma le loro situazioni di vita quotidiana in relazione al loro contesto ambientale e sottolineare l’individuo non solo come persona avente malattie o disabilità, ma soprattutto evidenziarne l’unicità e la globalità.
        Lo strumento descrive tali situazioni adottando un linguaggio standard ed unificato, cercando di evitare fraintendimenti semantici e facilitando la comunicazione fra i vari utilizzatori in tutto
        A differenza delle precedenti classificazioni (ICD e ICIDH),

      • MENS NIKE AIR VAPORMAX
      • dove veniva dato ampio spazio alla descrizione delle malattie dell’individuo, ricorrendo a termini quali malattia, Dallas Mavericks menomazione ed handicap (usati prevalentemente in accezione negativa, con riferimento a situazioni di deficit) nell’ultima classificazione l’OMS fa riferimento a termini che analizzano la salute dell’individuo in chiave positiva (funzionamento e salute).

        L’ICF vuole fornire un’ampia analisi dello stato di salute degli individui ponendo la correlazione fra salute e ambiente, arrivando alla definizione di disabilità, adidas superstar uomo intesa come una condizione di salute in un ambiente sfavorevole.
        L’analisi delle varie dimensioni esistenziali dell’individuo porta a evidenziare non solo come le persone convivono con la loro patologia, ma anche cosa è possibile fare per migliorare la qualità della loro vita.
        Il concetto di disabilità introduce ulteriori elementi che evidenziano la valenza innovativa della classificazione:
        – universalismo;
        – approccio integrato;
        – modello multidimensionale del funzionamento e della disabilità.
        L’applicazione universale dell’ICF emerge nella misura in cui la disabilità non viene considerata un problema di un gruppo minoritario all’interno di una comunità, ma un’esperienza che tutti,

      • Womens Nike Air Vapormax
      • nell’arco della vita, possono sperimentare.

      • air max 2017 blu donna
      • L’OMS, asics gel kinsei 4 donna attraverso l’ICF, propone un modello di disabilità universale, applicabile a qualsiasi persona, normodotata o diversamente abile.

        L’approccio integrato della classificazione si esprime tramite l’analisi dettagliata di tutte le dimensioni esistenziali dell’individuo, poste sullo stesso piano,
          Diadmin

          CONFERENZA DEGLI STATI PARTI SULLA CRPD

          Fonte www.un.org – Si svolgerà dal 13 al 15 giugno a New York, Nike Air Max 2017 Heren grijs presso il quartier generale dell’ONU, Women Air Jordan 7 la decima sessione della Conferenza degli Stati Parte sulla CRPD, nike air max 90 premium uomo evento tra i più grandi e con la maggior partecipazione internazionale sulla disabilità, Goedkoop Nike Air Max 2016 che avrà come tema “The Second Decade of the CRPD: Inclusion and full participation of persons with disabilities and their representative organizations in the implementation of the Convention” (“Inclusione e piena partecipazione delle persone con disabilità e delle loro organizzazioni nell’implementazione della Convenzione”).

          La Conferenza darà modo di illustrare quanto è stato fatto e quanto vi è ancora da fare per l’applicazione della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità nel mondo, Air Jordan 8 Donna focalizzandosi anche sulle varie legislazioni e politiche nazionali.

          Tra i temi che saranno affrontati vi sono anche le discriminazioni multiple, gli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile, Nike Air Max TN Homme la partecipazione delle persone con disabilità nelle azioni umanitarie, asics gel nimbus 17 hombre opiniones ecc.

          Contemporaneamente all’evento vi saranno anche 75 sessioni parallele condotte da associazioni di persone con disabilità, Kånken Laptop 15 istituzioni nazionali per i diritti umani, nike air max 1 ultra moire donna organizzazioni per i diritti delle persone con disabilità,

            Diadmin

            SEMPRE PIÙ VIAGGIATORI CON DISABILITÀ SI RIBELLANO ALLE COMPAGNIE AEREE

            Fonte www.west-info.eu – Il numero delle denunce presentate da viaggiatori con disabilità nei confronti delle compagnie aeree americane è più che raddoppiato in un decennio: secondo un rapporto del governo degli Stati Uniti, mochilas kanken baratas infatti,

          • Air Max 2017 Donna Blu
          • sono stati più di 30 mila i reclami contro le aerolinee nel 2015, New Balance 574 hombre rispetto alle 14 mila del 2005. Goedkoop Adidas Superstar La stragrande maggioranza delle critiche esposte (58%) riguardava la mancanza di assistenza,

          • Nike Free 5.0 Dames zwart
          • generalmente per coloro che viaggiavano in sedie a rotelle.

            Anche lamentele sulla sistemazione dei posti a sedere,

              Diadmin

              UN MARCHIO CHE GARANTIRÀ L’INCLUSIONE LAVORATIVA NELLA PROPRIA STRUTTURA

              Fonte www.superando.itSta ora per prendere concretamente il via la rete europea degli alberghi e dei ristoranti Valueable, che realizzerà le finalità del progetto continentale OMO: le strutture di accoglienza e ristorazione che vi aderiranno,

            • ULTRA BOOST Uncaged
            • infatti,

            • LUNARGLIDE 8
            • si impegneranno a diversi livelli ad includere persone con disabilità intellettiva all’interno del proprio personale, offrendo la possibilità di effettuare degli stage (con l’impegno di un tirocinio ogni due anni),

            • New Balance 996 Donna
            • fino all’assunzione vera e propria.

              Come segnalato a suo tempo, il progetto OMO (ove OMO sta per On My Own… at work) – che vede anche la collaborazione di Anffas Onlus – era stato avviato nel settembre del 2014, avvalendosi del finanziamento della Commissione Europea all’interno del Programma Erasmus + Key Action 2 (Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices – Strategic Partnerships).

              Capofila ne è stata l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), guidando i partner EDSA (European Down Syndrome Association), Fondazione Adecco Italia per le Pari Opportunità, Down España, APPT21 (Associação Portuguesa de Portadores de Trissomia 21), Axis Hotéis e i partner associati Università LUMSA di Roma e ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale).

              Ora, quindi,

            • FREE RN
            • la rete Valueable nascerà dopo un percorso di tre anni in cui sono stati via via realizzati una App per i lavoratori con disabilità intellettiva, Nike France al fine di poter svolgere le proprie mansioni in modo autonomo, e ben quattordici video rivolti ai tutor e ai colleghi di lavoro, per impostare un corretto rapporto professionale con i nuovi tirocinanti/lavoratori.

              È stato prodotto inoltre un Quality Kit rivolto agli imprenditori del settore dell’ospitalità, strumento che comprende un codice di condotta socialmente responsabile, un manuale di supporto all’applicazione del codice stesso e il marchio Valueable, oggi in via di registrazione presso l’EUIPO (Ufficio Europeo per la Proprietà Intellettuale), pensato per rendere le strutture immediatamente riconoscibili dai clienti.

              In pratica, chi esporrà Valueable apparterrà a una rete europea di aziende che considereranno la “diversità” presente all’interno del proprio personale come una potenziale fonte di vantaggio competitivo.

              Oggi, 6 giugno 2017, in contemporanea a Roma (Sala Multimediale dell’Università LUMSA, ore 9.30),

            • Nike Air Max 2017 Men
            • Lisbona e Saragozza, si è svolto l’evento finale di OMO, nel corso del quale le Associazioni che rappresentano i lavoratori con disabilità intellettiva hanno consegnato il marchio Valueable alle aziende che si assumeranno la responsabilità di rispettare gli impegni previsti dal codice di condotta e si confronteranno con i vari portatori d’interesse sull’essere o meno Valueable.

              All’incontro di Roma – per il quale rimandiamo i Lettori al programma completo – saranno presenti tra gli altri la senatrice Maria Cecilia Guerra, già viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Antonio Cotura, adidas tubular hombre in rappresentanza della FISH* Nazionale (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), nike tn homme Palmiro Noschese di Confindustria Alberghi e Silvia Castronovi di Altroconsumo.

              *Cui Anffas Onlus aderisce

              Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa AIPD Nazionale (Marta Rovagna),