Contatore delle Visite

Cerca

Archivio giornaliero 20 Luglio 2022

Diadmin

Comunicato di Fish e Anffas Calabria

Fish Calabria ed ANFFAS Calabria (Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), nell’apprendere con grande amarezza dai mass-media locali di alcuni gravi episodi di maltrattamento che si sarebbero consumati in un centro diurno del territorio di Rossano su persone con disabilità, ospiti della struttura, condannano questi fatti con dolore e indignazione e manifestano solidarietà nei confronti delle vittime di tali gravi azioni. Il nostro pensiero va alle famiglie, che, in una società come la nostra, complessa e difficile, vivono il loro costante impegno quotidiano per sostenere e accompagnare i loro figli, e si trovano ora ad affrontare sofferenze e disagi ulteriori causati da episodi discriminanti e violenti. La disabilità è e rimane un problema sociale e non privato. Per questo ribadiamo che le risposte ai bisogni ed ai desideri per una vita di Qualità, con pari opportunità, devono essere interpretate e attuate nel pieno rispetto della Costituzione e della Convenzione ONU sui diritti delle Persone con Disabilità.

La presa in carico della persona con disabilità e della sua famiglia deve garantire una progettualità ed un insieme di servizi e di supporti che tengano conto delle singole situazioni, accompagnando entrambe nelle varie fasi dell’esistenza. Queste sono le uniche soluzioni per sostenere la famiglia, cellula fondamentale della società, perno e garanzia di una vita serena e positiva per tutte le persone con disabilità, non autosufficienti on con variegati disagi e fragilità.

Confidando nell’opera della magistratura perché presto si faccia luce sull’accaduto, continuiamo a lavorare perché questi episodi non accadono.

Fish Calabria                                                     Coordinamento Anffas Calabria
Presidente Nunzia Coppedè                                      Presidente Maria Alesina