Contatore delle Visite

Cerca

Archivio giornaliero 14 Novembre 2022

Diadmin

AVVISO PUBBLICO PER CONCESSIONE SERVIZI ASSISTENZIALI A PERSONE CON DISABILITÀ FNA 2016/2017

È stato pubblicato un avviso per la presentazione di istanze per la concessione di servizi socioassistenziali a favore di persone con disabilità e delle famiglie che assistono e curano nel proprio domicilio persone in condizione di non autosufficienza per disabilità grave certificata, residenti nei Comuni dell’Ambito Territoriale di Corigliano-Rossano.

I soggetti interessati possono presentare apposita domanda, redatta utilizzando il modulo allegato all’avviso riportando nell’oggetto la dicitura “SERVIZI DI SUPPORTO ALLA DOMICILIARITÀ FNA 2016/2017″, all’indirizzo PEC: protocollo.coriglianorossano@asmepec.it per il Comune di Corigliano-Rossano e per gli altri Comuni dell’Ambito ai Comuni di propria residenza, che provvederanno ad inoltrarle al Comune capo-fila.

Possono presentare domanda di accesso le persone (età 0-99 anni) parzialmente o totalmente non autosufficienti in condizione di gravità certificata, o loro familiare — tutore amministratore di sostegno, altra persona munita di delega.

a) Persone in condizione di handicap grave certificato (L. 104/1992 — art.3, c.3), tale da richiedere assistenza permanente, continuativa e globale sia nella sfera individuale che in quella relazionale.

b) Persone in stato di invalidità al 100 % certificata.

Entrambe le categorie di soggetti devono possedere i seguenti requisiti:

 – residenza in uno dei Comuni ricadenti nell’Ambito Territoriale di Corigliano Rossano;

– in caso di richiedenti stranieri: titolarità di permesso di soggiorno utile all’accesso alle prestazioni sociali;

– non essere beneficiari di altri servizi e interventi previsti da progetti similari di assistenza erogati da questo Ambito Territoriale, ASP, Comuni.

I servizi domiciliari, mediante lo strumento del Piano Assistenziale Individualizzato, possono prevedere:

  • assistenza per favorire l’autosufficienza nelle attivita giornaliere;

–  accompagnamenti, anche motorizzati, per raggiungere luoghi di diagnosi e cura o per commissioni varie;

–  prestazioni di aiuto domestico (aiuto per il governo della casa, per la preparazione e l’assunzione dei pasti, assistenza per la pulizia e l’igiene personale e dell’ambiente domestico, ecc.)

–  assistenza di base e prestazioni para-infermieristiche di semplice attuazione in collegamento con il medico curante, e in stretta collaborazione con gli operatori adibiti ai servizi sanitari: aiuto nell’alzata e messa a letto; mobilizzazione; predisposizione e posizionamento di cuscini o altri accessori antidecubito; cambio pannolone al bisogno; controllo rigurgiti;

– controllo dell’alimentazione, del rispetto delle norme igieniche elementari e nell’assunzione e nel corretto uso dei farmaci.

–  Interventi volti a favorire la socializzazione e la vita di relazione (segretariato; accompagnamento ed accesso ai servizi; partecipazione ad attività ricreative-culturali del territorio o promosse da servizi comunali; interventi volti a favorire la socializzazione con il vicinato/ambienti di relazione significativa),

Il servizio di assistenza domiciliare prevede l’impiego di operatori professionalmente competenti e/o dotati di esperienza in relazione alle specifiche prestazioni.

N.B. La PEC menzionta nel bando non è corretta, quella giusta è indicata in questo articolo.

Per informazioni è possibile rivolgersi anche allo sportello SAI (Servizio Accoglienza Informazione) presso questa sede tramite appuntamento. Tel. 0983854879 o mail sai@anffascorigliano.it