Contatore delle Visite

Cerca

GUIDA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE SU SPESE SANITARIE NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Diadmin

GUIDA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE SU SPESE SANITARIE NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Fonte www.superabile.it – Con il comunicato del 6 luglio 2017, l’Agenzia delle Entrate pubblica un’interessante guida per i contribuenti sullo sconto per le spese sanitarie nella dichiarazione dei redditi.

La pubblicazione prende spunto dalla Circolare del 4 aprile 2017 n. 7/E, realizzata dall’Agenzia insieme alla Consulta nazionale dei Caf, nike air huarache donna che fornisce istruzioni e chiarimenti per compilare correttamente la dichiarazione dei redditi e per l’apposizione del visto di conformità da parte dei Centri di assistenza fiscale e dei professionisti abilitati.

Le spese sanitarie rappresentano la tipologia di sconto fiscale più richiesta tra le numerose detrazioni e deduzioni previste dalla normativa italiana. Il vademecum fornisce nel dettaglio indicazioni su tutte le spese sanitarie detraibili, Aaron Murray Jerseys dedicando attenzione anche a quelle meno comuni, A.J. Green UGA Jersey come ad esempio quelle sostenute per l’acquisto di specifici dispositivi medici o per trattamenti chiroterapici.

Per ogni spesa sono specificati tutti i documenti che è necessario esibire al Caf o all’intermediario che predispone e invia la dichiarazione o che devono essere conservati per eventuali controlli dell’Agenzia.

Per usufruire delle detrazioni è necessario indicare le spese nella dichiarazione dei redditi relativa all’anno in cui sono state sostenute e documentarle adeguatamente. nike tn rouge

I giustificativi delle spese devono essere conservati per tutto il tempo in cui l’Agenzia delle Entrate può effettuare un accertamento (31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione).

Le persone con disabilità possono portare in deduzione dal reddito complessivo,

  • Asics Gel Lyte 5 Donna Bianche
  • ai sensi dell’art. adidas stan smith pas cher 10 del Testo unico delle imposte sui redditi (Tuir), Kanken Mini le spese mediche generiche e di assistenza specifica sostenute nei casi di grave e permanente invalidità o menomazione. Ai fini della deduzione sono considerate persone con disabilità: chi ha ottenuto il riconoscimento dalla Commissione medica istituita ai sensi dell’articolo 4 della legge n. 104 del 1992; chi ha ottenuto l’invalidità da altre Commissioni mediche pubbliche incaricate ai fini del riconoscimento dell’invalidità civile, Air Jordan 11 Kids di lavoro,

    Info sull'autore

    admin administrator