Contatore delle Visite

Cerca

Blog

Diadmin

Anffas in-formazione: ICF

Sì è svolta sabato 4 febbraio, asics scarpe uomo presso la locale associazione di famiglie , una giornata di formazione rivolta agli operatori dei centri Anffas in Calabria organizzata dal Coordinamento Anffas Calabria e tenuta dal dott. Angelo Cerracchio, neurologo membro del comitato scientifico Anffas Nazionale. Oggetto della formazione L ICF, classificazione del funzionamento, disabilità e salute, dell’ OMS.

L’ICF è una classificazione che descrive lo stato di salute delle persone in relazione ai loro ambiti esistenziali (sociale, C.J. Wilson Jersey familiare, lavorativo) al fine di cogliere le difficoltà che nel contesto socio-culturale di riferimento possono causare disabilità.
Tramite l’ICF si vuole quindi descrivere non le persone, ma le loro situazioni di vita quotidiana in relazione al loro contesto ambientale e sottolineare l’individuo non solo come persona avente malattie o disabilità, ma soprattutto evidenziarne l’unicità e la globalità.
Lo strumento descrive tali situazioni adottando un linguaggio standard ed unificato, cercando di evitare fraintendimenti semantici e facilitando la comunicazione fra i vari utilizzatori in tutto
A differenza delle precedenti classificazioni (ICD e ICIDH),

  • MENS NIKE AIR VAPORMAX
  • dove veniva dato ampio spazio alla descrizione delle malattie dell’individuo, ricorrendo a termini quali malattia, Dallas Mavericks menomazione ed handicap (usati prevalentemente in accezione negativa, con riferimento a situazioni di deficit) nell’ultima classificazione l’OMS fa riferimento a termini che analizzano la salute dell’individuo in chiave positiva (funzionamento e salute).

    L’ICF vuole fornire un’ampia analisi dello stato di salute degli individui ponendo la correlazione fra salute e ambiente, arrivando alla definizione di disabilità, adidas superstar uomo intesa come una condizione di salute in un ambiente sfavorevole.
    L’analisi delle varie dimensioni esistenziali dell’individuo porta a evidenziare non solo come le persone convivono con la loro patologia, ma anche cosa è possibile fare per migliorare la qualità della loro vita.
    Il concetto di disabilità introduce ulteriori elementi che evidenziano la valenza innovativa della classificazione:
    – universalismo;
    – approccio integrato;
    – modello multidimensionale del funzionamento e della disabilità.
    L’applicazione universale dell’ICF emerge nella misura in cui la disabilità non viene considerata un problema di un gruppo minoritario all’interno di una comunità, ma un’esperienza che tutti,

  • Womens Nike Air Vapormax
  • nell’arco della vita, possono sperimentare.

  • air max 2017 blu donna
  • L’OMS, asics gel kinsei 4 donna attraverso l’ICF, propone un modello di disabilità universale, applicabile a qualsiasi persona, normodotata o diversamente abile.

    L’approccio integrato della classificazione si esprime tramite l’analisi dettagliata di tutte le dimensioni esistenziali dell’individuo, poste sullo stesso piano,
    Diadmin

    CONFERENZA DEGLI STATI PARTI SULLA CRPD

    Fonte www.un.org – Si svolgerà dal 13 al 15 giugno a New York, Nike Air Max 2017 Heren grijs presso il quartier generale dell’ONU, Women Air Jordan 7 la decima sessione della Conferenza degli Stati Parte sulla CRPD, nike air max 90 premium uomo evento tra i più grandi e con la maggior partecipazione internazionale sulla disabilità, Goedkoop Nike Air Max 2016 che avrà come tema “The Second Decade of the CRPD: Inclusion and full participation of persons with disabilities and their representative organizations in the implementation of the Convention” (“Inclusione e piena partecipazione delle persone con disabilità e delle loro organizzazioni nell’implementazione della Convenzione”).

    La Conferenza darà modo di illustrare quanto è stato fatto e quanto vi è ancora da fare per l’applicazione della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità nel mondo, Air Jordan 8 Donna focalizzandosi anche sulle varie legislazioni e politiche nazionali.

    Tra i temi che saranno affrontati vi sono anche le discriminazioni multiple, gli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile, Nike Air Max TN Homme la partecipazione delle persone con disabilità nelle azioni umanitarie, asics gel nimbus 17 hombre opiniones ecc.

    Contemporaneamente all’evento vi saranno anche 75 sessioni parallele condotte da associazioni di persone con disabilità, Kånken Laptop 15 istituzioni nazionali per i diritti umani, nike air max 1 ultra moire donna organizzazioni per i diritti delle persone con disabilità,

    Diadmin

    SEMPRE PIÙ VIAGGIATORI CON DISABILITÀ SI RIBELLANO ALLE COMPAGNIE AEREE

    Fonte www.west-info.eu – Il numero delle denunce presentate da viaggiatori con disabilità nei confronti delle compagnie aeree americane è più che raddoppiato in un decennio: secondo un rapporto del governo degli Stati Uniti, mochilas kanken baratas infatti,

  • Air Max 2017 Donna Blu
  • sono stati più di 30 mila i reclami contro le aerolinee nel 2015, New Balance 574 hombre rispetto alle 14 mila del 2005. Goedkoop Adidas Superstar La stragrande maggioranza delle critiche esposte (58%) riguardava la mancanza di assistenza,

  • Nike Free 5.0 Dames zwart
  • generalmente per coloro che viaggiavano in sedie a rotelle.

    Anche lamentele sulla sistemazione dei posti a sedere,

    Diadmin

    UN MARCHIO CHE GARANTIRÀ L’INCLUSIONE LAVORATIVA NELLA PROPRIA STRUTTURA

    Fonte www.superando.itSta ora per prendere concretamente il via la rete europea degli alberghi e dei ristoranti Valueable, che realizzerà le finalità del progetto continentale OMO: le strutture di accoglienza e ristorazione che vi aderiranno,

  • ULTRA BOOST Uncaged
  • infatti,

  • LUNARGLIDE 8
  • si impegneranno a diversi livelli ad includere persone con disabilità intellettiva all’interno del proprio personale, offrendo la possibilità di effettuare degli stage (con l’impegno di un tirocinio ogni due anni),

  • New Balance 996 Donna
  • fino all’assunzione vera e propria.

    Come segnalato a suo tempo, il progetto OMO (ove OMO sta per On My Own… at work) – che vede anche la collaborazione di Anffas Onlus – era stato avviato nel settembre del 2014, avvalendosi del finanziamento della Commissione Europea all’interno del Programma Erasmus + Key Action 2 (Cooperation for Innovation and the Exchange of Good Practices – Strategic Partnerships).

    Capofila ne è stata l’AIPD (Associazione Italiana Persone Down), guidando i partner EDSA (European Down Syndrome Association), Fondazione Adecco Italia per le Pari Opportunità, Down España, APPT21 (Associação Portuguesa de Portadores de Trissomia 21), Axis Hotéis e i partner associati Università LUMSA di Roma e ANFFAS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale).

    Ora, quindi,

  • FREE RN
  • la rete Valueable nascerà dopo un percorso di tre anni in cui sono stati via via realizzati una App per i lavoratori con disabilità intellettiva, Nike France al fine di poter svolgere le proprie mansioni in modo autonomo, e ben quattordici video rivolti ai tutor e ai colleghi di lavoro, per impostare un corretto rapporto professionale con i nuovi tirocinanti/lavoratori.

    È stato prodotto inoltre un Quality Kit rivolto agli imprenditori del settore dell’ospitalità, strumento che comprende un codice di condotta socialmente responsabile, un manuale di supporto all’applicazione del codice stesso e il marchio Valueable, oggi in via di registrazione presso l’EUIPO (Ufficio Europeo per la Proprietà Intellettuale), pensato per rendere le strutture immediatamente riconoscibili dai clienti.

    In pratica, chi esporrà Valueable apparterrà a una rete europea di aziende che considereranno la “diversità” presente all’interno del proprio personale come una potenziale fonte di vantaggio competitivo.

    Oggi, 6 giugno 2017, in contemporanea a Roma (Sala Multimediale dell’Università LUMSA, ore 9.30),

  • Nike Air Max 2017 Men
  • Lisbona e Saragozza, si è svolto l’evento finale di OMO, nel corso del quale le Associazioni che rappresentano i lavoratori con disabilità intellettiva hanno consegnato il marchio Valueable alle aziende che si assumeranno la responsabilità di rispettare gli impegni previsti dal codice di condotta e si confronteranno con i vari portatori d’interesse sull’essere o meno Valueable.

    All’incontro di Roma – per il quale rimandiamo i Lettori al programma completo – saranno presenti tra gli altri la senatrice Maria Cecilia Guerra, già viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Antonio Cotura, adidas tubular hombre in rappresentanza della FISH* Nazionale (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), nike tn homme Palmiro Noschese di Confindustria Alberghi e Silvia Castronovi di Altroconsumo.

    *Cui Anffas Onlus aderisce

    Per ulteriori informazioni e approfondimenti: Ufficio Stampa AIPD Nazionale (Marta Rovagna),

    Diadmin

    INTESA TRA INPS E REGIONE CALABRIA PER L’ACCERTAMENTO DELL’INVALIDITÀ

    Firmato il protocollo d’intesa fra l’INPS e la Regione Calabria con il quale viene affidato all’Istituto l’accertamento dei requisiti sanitari per invalidi civili, New Balance buty męskie ciechi civili sordi civili, Womens Air Jordan 11 handicap e disabilità.

    La Calabria è la seconda regione italiana,

  • Air Max 1 Pas Cher
  • dopo la Basilicata, air max 2017 goedkoop in cui è stato firmato questo protocollo d’intesa tra Inps e regione per l’accertamento dell’invalidità civile. Adidas buty męskie

    L’iniziativa, adidas zx 700 femme bordeaux partirà in via sperimentale,

  • Nike Air Max Thea Dames beige
  • dal 1° settembre 2017.

    Secondo quanto affermato dall’Inps, Nike Heren il protocollo d’intesa è finalizzato a ridurre i tempi e i costi. Nike Air Max 90 męskie Dichiara il presidente dell’Inps,

    Diadmin

    RIFORMA DEL TERZO SETTORE: SONO IN PARLAMENTO GLI SCHEMI DEI TRE DECRETI ATTUATIVI

    Fonte www.nonprofitonline.it Nei giorni scorsi sono giunti in Parlamento gli schemi dei tre decreti di applicazione delle delega al Governo per la riforma del terzo Settore.

  • Air Jordan 4 Donna
  • I testi,

  • NIKE LUNARGLIDE 8
  • ora ufficiali, Nike France sono a disposizione sui siti istituzionali.

    Il decreto sul Codice del Terzo Settore e quello sul 5 per 1000 sono stati assegnati alle Commissioni Affari Sociali e Bilancio della Camera.

    Il decreto sull’Impresa Sociale è stato invece assegnato alla sola Commissione Bilancio. comprar mochilas kanken

    Nessuna novità nei testi trasmessi rispetto a quanto già conosciuto, ma l’iter ora procederà speditamente e le Commissioni assegnatarie sono chiamate a pronunciarsi con pareri non vincolante già entro il 21 giugno prossimo.

    Subito dopo, l’approvazione definitiva e la pubblicazione da parte del Governo.

    È possibile consultare:

    – il testo ufficiale del Decreto sul Codice del Terzo Settore

    – il testo ufficiale del Decreto sull’Impresa Sociale

    – il testo ufficiale del Decreto sul 5 per 1000

    I Servizi Studi della Camera dei Deputati e del Senato hanno pubblicato due ampi Dossier dedicati agli schemi di decreto sul Codice del Terzo settore e sull’impresa sociale. Adidas Running I dossier,

  • Asics Gel Lyte 5 Donna
  • molto ampi e ricchi di elementi di raccordo e di analisi giuridica,

  • Womens Nike Air Max Flyknit
  • costituiscono uno strumento utile per un approfondimento, asics kayano 21 donna molto dettagliato e documentato,

    Diadmin

    IL PASSAGGIO DIRETTO DEL LAVORATORE CON DISABILITÀ DA UN DATORE DI LAVORO PRIVATO AD UN ALTRO

    Fonte www.superabile.itLa normativa per il diritto al lavoro delle persone con disabilità prevede il passaggio a nuova azienda di un lavoratore già occupato. New Balance 996 mujer Questa possibilità vale solo per i datori di lavoro privati perché, nella pubblica amministrazione, vigono i trasferimenti e la mobilità del personale sono disciplinate da specifiche regole.

    Il Ministero del Lavoro si è espresso sull’applicabilità dell’istituto del passaggio diretto con la Nota 18 luglio 2002 ritenendolo compatibile con la normativa in materia di assunzioni obbligatorie prevista dalla legge n. Canotte Brooklyn Nets 68/99.

    Il Ministero, richiamando la precedente circolare n. nike air max 2017 goedkoop 162/1996, precisa che:

    • l’istituto del passaggio diretto non può che intendersi rivolto solo a lavoratori occupati;

    • é necessario che il datore di lavoro richieda il nulla osta dell’ufficio competente

    • l’assunzione nella nuova azienda dovrà avvenire con data successiva al rilascio del nulla osta. Nike Air Max 2016 Heren Rood

    Per la validità della procedura devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

    • il rapporto con l’azienda dalla quale il lavoratore intende distaccarsi deve risultare instaurato ai sensi delle norme che disciplinano il collocamento obbligatorio;

    • il lavoratore deve aver svolto presso l’azienda cedente effettive prestazioni lavorative la cui durata è da valutarsi alle obiettive esigenze della azienda anche in relazione alle condizioni di disabilità del lavoratore purché non sia inferiore alla durata del periodo di prova stabilito nel contratto collettivo di lavoro applicabile;

    • il numero, la frequenza e le circostanze dei passaggi di azienda effettuati in un determinato periodo di tempo dalle imprese interessate, valutati in rapporto agli avviamenti di personale disposti nello stesso periodo, non devono costituire la forma abituale o prevalente delle assunzioni obbligatorie;

    • il lavoratore deve essere assunto nella nuova azienda con le stesse od analoghe mansioni svolte precedentemente presso l’azienda cedente. adidas zx 500 damskie

    Importante

    La nota ministeriale del 18 luglio 2012 prevedeva che, unicamente in caso di passaggio diretto e in via del tutto eccezionale, il datore di lavoro poteva superare la quota percentuale di assunzioni nominative. Asics Pas Cher Questa precisazione perde oggi di attualità in quanto l’articolo 6 del Decreto Legislativo 151/2015, emanato in attuazione della legge n. adidas chaussures homme 183/2014 (Jobs Act) ha modificato l’art. Nike Scarpe Uomo 7 della legge n. Maglia Tracy McGrady 68/99 e pertanto i datori di lavoro privati e gli enti pubblici economici possono effettuare tutte le assunzioni per chiamata nominativa a prescindere dal numero degli occupati.

    Domanda e comunicazioni

    Per richiedere l’autorizzazione al passaggio diretto il datore di lavoro deve presentare domanda al Centro per l’Impiego territorialmente competente. A questo scopo molti centri per l’Impiego hanno predisposto appositi modelli. Il datore trasmetterà all’Ufficio, con eventuale apposito modulo la comunicazione di avvenuta assunzione, la data dell’assunzione e la forma contrattuale utilizzata.